DIEGO CORTEZ

Scopri il brand

Il brand Diego Cortez NYC nasce dall’esperienza dello stilista italiano di Vittoria, in provincia di Ragusa, Diego Di franco. Per il suo brand ha scelto il nome del conquistador spagnolo Herman Cortès perché affascinato dall’intelligenza e l'astuzia usata durante la conquista del Messico. Un po' come la dura conquista della moda, fatta di decisioni oculate e di grandi rischi.

Dal 2003, anno di fondazione del brand, sono state presentate innumerevoli collezioni e capi: dal pret-à-porter all’abbigliamento casual chic, dagli abiti in pelle agli abiti in seta; rinnovando continuamente il proprio stile e seguendo i tempi ma rimanendo sempre fedeli ai riferimenti e all’identità dell’artista.

Numerosissime sono state le passerelle calcate tra cui le più importanti quelle di Los Angeles e quella di New York durante la Fashion Week.

Diverse sono le star che hanno indossato i nostri capi come: Nina Moric, Alena Seredova, Asia Argento, Melissa Satta, il calciatore Gianluca Zambrotta e l’attore americano Clayton Nocorss che il pubblico ricorda per aver interpretato il personaggio di Thorne nella serie televisiva Beatiful.

 
t-shirt-uomo-pesci-lisca-classic

Nel 2003 nasce la T-shirt con "Fish men e Fish woman" ispirata alla lisca con cui il famoso pittore messinese Giuseppe Migneco firmava le sue opere.

Una T-shirt iconica e moderna, diventata icona del brand, che raffigura un pesce e una lisca e una scritta "Before e After". Una nota ironica che in qualche modo vuole simboleggiare il prima e il dopo del matrimonio. 

slider.png
"
Per le mie creazioni mi ispira la donna che incontri ogni giorno in giro. Una donna eccentrica che vuole conquistare il mondo.

- Lo stilista Diego Cortez -

LO STILISTA

Il suo amore per la moda nasce fin da piccolo grazie alla madre e al suo lavoro da sarta. Fin dal primo istante rimase affascinato dal modo in cui nascevano gli abiti, partendo dal modello fino alla confezione, dalla cura e dall'attenzione per ogni singolo dettaglio. 

Fin da piccolo disegnava i bozzetti per le clienti di sua madre e dopo la laurea in scienze politiche, quasi per gioco, manda alcuni disegni a Christian Dior. Dopo qualche mese, vola a Parigi ed ha inizio la sua carriera nel mondo della moda. Per quattro anni curerà la linea degli accessori, lavorando anche a fianco del direttore creativo di Dior, John Galliano.

Nel 2003 fonda il suo marchio e nel 2007 viene acclamato come “Migliore giovane stilista dell’anno”  dalla Camera della Moda Italiana. Per anni Padova diventa la sua città di adozione mentre oggi New York, dove vive, è la sua ispirazione. Anche se la Sicilia, la sua terra natia, entra sempre nelle collezioni anche se non in modo eclatante.

 GALLERY 

 SFILATE